Aptitude

aptitude

NOTA PER LA COMPRENSIONE: La mappa di cui si parla è DM-NickTest (nome ovviamente provvisorio) creata per l’appunto da Nick Donaldson, attualmente Senior Designer in Epic e che, nella strip odierna, mi sta accompagnando in un tour guidato della sua “creatura”.

La mappa è realmente l’unica considerata per il gioco competitivo, anche se l’unica vera modifica che è stata fatta è quella menzionata all’inizio. Niente sirene e armate di robot, tranquilli!

Ve lo ricordate Neoduck? Quel mapper australiano che aveva fatto DM-AugustMoon e DM-AugustNoon per UT1 e UT2003, due mappe uguali che differivano solo per l’ora del giorno in cui erano ambientate? Detta così sembra che io lo schifi, in realtà credo che sia un ottimo level designer e all’epoca in cui rilasciò Nagem c’è stato un periodo in cui accendevo UT2004 ed entravo direttamente in quella mappa a massacrare bot. La adoravo pur con tutti i piccoli difetti di blocking volume che ostruivano passaggi in cui sembrava possibile entrare.

Ebbene anche lui, come Stacey e tanti altri, è uno che ce l’ha fatta ed è entrato a far parte di Epic Games abbandonando il nickname che sembrava uscito da una storia di Darkwing Duck per riprendere Nick Donaldson.

La mappa in questione è effettivamente un livello che funziona egregiamente per il Duel, l’unico appunto che mi sentirei di muovere (e che ha effettivamente ispirato questa strip) è quello di non aver capito per nulla l’attitudine che ha portato a fare alcune modifiche che, almeno a parer mio, stanno andando a cozzare con quanto fatto nel reparto movimenti.

In parole molto povere Nick ha modificato molti luoghi della mappa per impedire di passare da un luogo strategico all’altro utilizzando il walldodge.

Un esempio è quello della zona belt che menzionavo nella strip (e che ha candidamente menzionato anche Nick nello stream apposito). Inizialmente era raggiungibile dalla passerella rialzata immediatamente dinnanzi alla belt mentre ora ti costringe a perdere tempo buttandoti giù, raggiungendo l’ascensore e fare un lift jump da lì.

Il lift jump è quel salto allungato che si ottiene saltando mentre l’ascensore ha quasi finito la sua corsa in salit… Hey, fermi tutti, non ditemi che non conoscete nemmeno questo trick eh!!?

Insomma, il succo del mio discorso è: per quale ragione lasciare nei movimenti delle possibilità così entusiasmanti come i walldodge infiniti se poi le mappe vengono modificate per limitarli o addirittura impedirli del tutto?

Ma ancor più di questo: per quale motivo i ritocchi ad una mappa che mette d’accordo la comunità competitiva vanno in direzione da impedire delle cose che la possono rendere interessante proprio per quella stessa comunità?

Davvero è così importante che tutte le mappe siano totalmente “Noob-Friendly”? Credete davvero possibile che qualcuno che non sa giocare possa avere qualche possibilità di recupero contro un giocatore esperto grazie a questi accorgimenti?

Temo che in Epic stiano perseverando nel commettere errori ancestrali che hanno plagiato i capitoli precedenti, anche se alcuni stream più recenti mi stanno facendo tirare grandi sospiri di sollievo. Ma questo, magari, sarà argomento di una prossima puntata.