Ultimate Fail

ultimate fail

Sono stato molto combattuto sul pubblicare questa strip o meno, principalmente perché credo che zeb89 non dovrebbe avere più pubblicità di quanta ne abbia già attualmente, ma tutta questa tragicomica vicenda di Ultimate Arena merita di essere presa come esempio per dimostrare alla collettività quanto non dovrebbe fidarsi di questo individuo.

[…] quando vieni al mondo e la vita (o meglio, i tuoi genitori) ti riservano “KENNETH” come nome di battesimo, è chiaro che cerchi riscatto da qualche parte.
Sto ragazzo va capito: c’ha tanta rabbia dentro.

Cit. by Hasky

La mattina prima dello stream di annuncio di Unreal Tournament aveva già messo le mani avanti dicendo che Epic avrebbe fatto un gioco orribile pieno di compromessi perché gli FPS Arena ormai non vanno più. Solamente lui, con l’aiuto di Josè Carioca Torres, poteva aver successo in questa impresa poiché baciato dal sacro fuoco della passione per il genere.

A questo punto immaginate cosa può aver pensato dopo lo stream. La mia ipotesi è nella strip qui sopra :)

Per chi non ha seguito (con più che giustificata ragione) la youtube-novelas riassumerò i punti salienti. Ultimate Arena è un gioco che è stato rilasciato in versione pre-Alpha (lo so, sembra incredibile ma è così) arrivando a chiedere fino a 50 euro per sbloccarne ogni funzione.

Poco dopo questo rilascio sospetto, perché se c’è zeb di mezzo il sospetto deve farla da padrone, Leprechaun è riuscito ad avere un paio di key per provare il fantastico fps ed ha iniziato a trovare cose francamente inaccettabili per un videogioco, anche per un’alpha.

Mappe create senza un minimo di logica progettuale (come un’arena al chiuso di pochi metri quadri con km e km di terreno all’esterno che la rendevano pesantissima), piene di bug dovuti all’uso di classi deprecate e così via.

Successivamente sono spuntate scoperte come “zeb ha craccato Unity Pro”, “il sito del gioco non è sicuro” (ancora più grave!) ed infine una cosa che, a mio avviso, ha dato il colpo di grazia a tutta la storia: la scoperta di un kit per Unity che consente di creare fps con pochi click grazie a una serie di classi e modelli preconfezionati. Tutte cose che avevano un feeling un tantino troppo simile a quello di Ultimate Arena. Pochissimo dopo è arrivata anche la conferma che il tutto era stato generato proprio con quello.

Ora, dopo che il database del sito è stato rubato e che tutte queste cose sono fortunatamente venute a galla il progetto ha chiuso i battenti, lieto fine? Ovviamente no, perché lo scopo di tutto era rubare soldi e quindi la soluzione di zeb è stata ammettere che il gioco era una schifezza, che lui non ha percepito un soldo dagli utenti perché se li è intascati tutti Josè Carioca Torres. Nessuna menzione a rimborsi di nessun genere, bensì la promessa che presto ci sarà un nuovo gioco e che tutti quelli che avevano già pagato potranno averne accesso.

Sinceramente credo che questo fantomatico Torres non sia mai esistito e che la sua invenzione sia servita solamente per intascarsi tutto quanto e avere una comoda scusa per non restituire un soldo. Purtroppo non posso impedire a farabutti come zeb di operare ma posso, nel mio piccolo, cercare di mettere in guardia le persone: zeb è un truffatore e tutto quello che fa è per cercare di fregarvi!

Perciò pensateci veramente TANTO prima di acquistare qualcosa da lui. Qualunque cosa deciderà di proporre d’ora in avanti.