2283 – An History of Violence #2

Violence continues!

NOTA PER LA COMPRENSIONE: Questa è la seconda puntata di una serie volta ad esplorare la storia di Xan Kriegor. Ti sei perso l’inizio? Comincia a leggerla da qui.

Ebbene eccoci alla seconda puntata. Il messaggio di Xan arriva direttamente alla Liandri Corporation ed un sovintendente, evidentemente preoccupato dalle reazioni dall’alto alla vicenda, decide di fare qualcosa. Contenendo i costi.

La squadra Akenan è una mia invenzione che và a riempire il buco lasciato dalla storia ufficiale. Si sà che la struttura su LBX-7683 è stata infiltrata da una piccola squadra ma non si sà da chi o come. E così ecco la mia versione (rigorosamente non ufficiale).

Ho immaginato una squadra composta di persone di diverso lignàggio ma accomunate da un destino avverso che le ha in qualche modo allontanate dalla legalità e dalla -molto relativa- ala protettrice del NEG, il Governo della Nuova Terra. L’ente che vigila e limita le schermaglie tra le varie corporazioni del mondo di Unreal.

Ecco quindi Akenan, ex spia della Izanagi che lascia la corporazione per trovare maggiori profitti nel contrabbando. Phalanx, una promessa del NEG colpita da una misteriosa arma sperimentale Skaarj, impossibile da curare se non tramite il costosissimo processo Necris che la lascia completamente in rosso. Bastion, nato da una famiglia povera su di un cargo commerciale, sceglie la carriera militare per guadagnare ma viene cacciato a causa di un uso leggermente spropositato di esplosivi. E infine Pivot, ingegnere prodigio alla Axon. Quando la corporazione lo licenzia è costretto a difendersi dalle altre corporazioni avide della sua conoscenza passando all’illegalità.

E’ giusto anche menzionare che metà delle storie mi sono state regalate da Noemi, la mia dolce metà. Grazie Noemi!

Nella scorsa strip UdoKuoio, il leader del GoDo!!!Club (ormai asceso a leggenda), mi aveva fatto notare che alcuni dettagli non gli tornavano. Come faceva il minatore umano a sopravvivere senza una maschera se LBX non ha un’atmosfera?

In questa strip c’è la risposta. L’intero complesso è coperto di generatori di atmosfera ad area e la squadra Akenan ne ha un’unità portatile fluttuante con sè, visibile insieme a loro nella quarta vignetta aguzzando un po’ la vista. Nel mio immaginario un dispositivo simile deve essere montato anche su Facing Worlds. Altrimenti non si spiega come si possa respirare su di un asteroide con due torri.